Bicicletta Cannondale - Foto credits Cicli Montanini

Da cosa è composta una bicicletta?

In Sport by montaniniLascia un commento

Iniziamo il nostro blog sul mondo del ciclismo parlando del mezzo senza il quale questo stupendo sport non potrebbe esistere: la bicicletta.

Bicicletta Cannondale - Foto credits Cicli Montanini

Bicicletta Cannondale – Foto credits Cicli Montanini

 

Descriveremo sinteticamente le parti che la compongono, in modo da ampliare le vostre conoscenze sull’argomento e gettare le basi per i nostri appuntamenti futuri.

Da cosa è composta una bicicletta?

Partiamo dal telaio, ovvero lo scheletro della bicicletta al quale vanno ancorati tutti gli altri componenti. Può essere costruito con vari materiali (alluminio, carbonio, acciaio…) e avere forme, geometrie e misure differenti.
La forcella può essere immaginata come il prolungamento anteriore del telaio e si unisce ad esso tramite un insieme di parti fisse e cuscinetti chiamati serie sterzo. Di solito è rigida nelle bici da strada e ammortizzata, ovvero dotata di un meccanismo in grado di assorbire le asperità del terreno (paragonabile alle sospensioni di moto e automobili), nelle MTB (mountain bike). Affronteremo in un’altra occasione la classificazione dei vari tipi di bicicletta.

Le ruote rappresentano il punto di incontro tra il suolo e il mezzo. Sono composte da: il mozzo che consente l’ancoraggio tra ruota posteriore e telaio e ruota anteriore e forcella e inoltre permette alle stesse di ruotare; i raggi che uniscono il mozzo al cerchio, la sede degli pneumatici che costituiscono il vero spartiacque tra noi e la strada che stiamo percorrendo.

Ruota e forcella - Foto credits Cicli Montanini

Ruota e forcella – Foto credits Cicli Montanini

Il manubrio, unito alla forcella tramite l’attacco manubrio, la sella fissata al telaio tramite il reggisella e i pedali rappresentano i punti di contatto tra il ciclista e la sua bicicletta.

Ruota posteriore - Foto credits Cicli Montanini

Ruota posteriore – Foto credits Cicli Montanini

I pedali, inoltre, sono all’apice di una serie di componenti con i quali trasmettiamo la potenza sviluppata dai nostri arti inferiori alle ruote. La cosi detta “trasmissione” è formata da: le pedivelle che collegano i pedali al movimento centrale fissato al telaio; le corone che insieme alle pedivelle vengono definite guarnitura; la catena che trasmette il movimento dalle corone ai pignoni, alloggiati quest’ultimi sul corpo ruota libera della ruota posteriore. Fanno parte di questo sistema anche il deragliatore posteriore, più comunemente conosciuto come cambio, che oltre a mantenere in tensione la catena permette alla stessa di passare da un pignone ad un altro e il deragliatore anteriore, che consente il passaggio della catena da una corona all’altra. Cambio e deragliatore servono in pratica a “cambiare marcia”, a modulare l’impegno profuso nella pedalata in base all’andamento della strada che incontriamo sotto le nostre ruote. Il cambio marcia avviene grazie ai comandi cambio posizionati sul manubrio. Il comando di destra aziona il cambio, il comando di sinistra il deragliatore anteriore.
Sul manubrio troviamo anche un altro componente fondamentale: i freni. Esistono di vari tipi, ma se azionati hanno tutti il compito di rallentare la nostra corsa.

Manubrio - Foto credits Cicli Montanini

Manubrio – Foto credits Cicli Montanini

Questa è a grandi linee la bicicletta. Commentate per ricevere ulteriori chiarimenti o se volete, suggeriteci altri argomenti da trattare in maniera specifica.

Interessante?

Puoi condividerlo con i tuoi amici e conoscenti o lasciare un commento. La tua opinione per noi è importante!
Continua a navigare il magazine LIFE - Mondo Persona attraverso le varie categorie (in alto) o gli articoli correlati che trovi di seguito.

Da cosa è composta una bicicletta? ultima modifica: 2015-11-13T12:53:44+00:00 da montanini
The following two tabs change content below.
A Corchiano, piccolo centro del viterbese, situato alle falde dei Monti Cimini, a 25 Km da Viterbo e solo 55 Km da Roma, ha sede, dal 1983, uno dei più affermati negozi di biciclette del Lazio. Un piccolo “gioellino” a conduzione famigliare (è gestito da Arnaldo Montanini, dalla moglie Marzia e dal figlio Simone), ma che unisce competenza, professionalità ed una gamma di prodotti da far invidia ai negozi delle grandi metropoli. Arnaldo (Consigliere Provinciale F.C.I. da sei mandati, Maestro di Mountainbike e Direttore Sportivo di II° Livello) è il cuore pulsante del negozio. Un autorevole punto di riferimento tecnico per i numerosi gruppi ciclistici della zona (dei quali è spesso socio fondatore e sponsor) e riferimento esclusivo per l’organizzazione di gare ed importanti manifestazioni sportive nell’Italia centrale, tra le più importanti: Trittico Laziale di MTB, il Baby Cross Country di MTB, la Tre Comuni in MTB , la Randonnèe di Tre Laghi , la Gran Fondo del Lago di Bracciano. I gruppi fondati da Arnaldo si dedicano al ciclismo a 360°: organizzano manifestazioni sportive, partecipano ai circuiti nazionali di Gran Fondo ed alle gare amatoriali su strada e mountain bike, curano i settori giovanili del ciclismo su strada e in mountain bike, sempre con il sano e disinteressato spirito sportivo, vero must distintivo della gente di Tuscia. Simone, laureato in Scienze motorie all’università degli studi di Roma “Foro Italico”, maestro di mountain bike, pratica il ciclismo in tutte le sue discipline fin dall’infanzia, ottenendo negli anni discreti risultati e una pratica esperienza sviluppatasi direttamente sui campi gara. Ma è il negozio (oltre 700 mq) la punta di diamante del team Montanini, qui il cliente può scegliere tra un’ampissima gamma di prodotti delle migliori marche, che vanno a coprire ogni settore del ciclismo: dalla strada alla mountain bike, senza tralasciare l’home fitness, l’integrazione alimentare ed il tempo libero. Il tutto “corredato” dalla gentilezza di uno staff aggiornato e competente. Altro fiore all’occhiello è rappresentato dal sito internet (www.ciclimontanini.it), con un data base di oltre 1.500 articoli, che consente di fare acquisti comodamente da casa, con spedizioni in ogni parte del mondo. Per concludere e soddisfare le esigenze di tutti i nostri clienti sportivi, al piano superiore della nostra sede, è pienamente funzionante la splendida e modernissima palestra multisala e multi-disciplina ASD FITNESS THERAPY, nella quale qualificatissimi istruttori svolgono quotidiamanente corsi rivolti sia ad atleti che cercano di migliorare la propria preparazione fisico-atletica che, più generalmente, a tutti coloro che vogliono mantenersi in forma.

Ultimi post di montanini (vedi tutti)

Condividi questo articolo su:

Lasciaci un tuo commento