changer-fitness-at-home

Fitness domestico: pro e contro dell’home fitness

In Sport, Tecnologia & Game, Wellness, Salute & Fitness by Redazione CuDriEcLascia un commento

Il Fitness Domestico ovvero il fare ginnastica a casa (Home Fitness) sembra essere la moda del momento. Allenarsi a casa, ovvero praticare la home fitness, presenta senza dubbio dei grandi vantaggi, ma occorre conoscere pro e contro del “fitness domestico”.

home fitness exercising-at-home

Home fitness, pro e contro (photo credit: megamace)

Il ritmo di vita sempre più frenetico e la necessità di far quadrare il bilancio familiare lascia ben poco tempo per andare in palestra: senza dubbio il fatto di non dover andare in un altro luogo per fare ginnastica, allunga non di poco il tempo a disposizione per allenarsi e mantenersi in forma. Ma il vantaggio del fitness domestico si quantifica anche in ambito monetario: andare in palestra costa e anche parecchio soprattutto se oltre alla normale attività agli attrezzi si vogliono anche frequentare dei corsi di ginnastica specifica, quindi perchè non iniziare?

home fitness

Home fitness, per chi ha spazio in casa si può allestire una vera e propria “mini palestra” (photo credit: getfit-fitness)

Fitness domestico: pro e contro dell’home fitness

Farsi una palestra in casa, soprattutto se ci si accontenta di pochi attrezzi indispensabili e poco costosi, vuol dire risparmiare parecchio. Non bisogna poi avere a disposizione una casa enorme: ognuno deve scegliere gli attrezzi in base alle dimensioni del locale da adibire a palestra e anche in base al proprio portafoglio. Vogliamo mettere la comodità di fare fitness nella propria casa? Fare gli esercizi ascoltando musica, guardando la televisione o navigando su internet, invece dello stress del percorso in macchina ed il sovraffollamento della palestra? Davvero due cose assolutamente imparagonabili!

Fitness domestico

Svolgere esercizi “guidati” da personal trainer virtuali, è possibile (photo credit: itsmeanissa)

La home fitness presenta però anche degli svantaggi, vediamo quali sono. Il primo svantaggio sicuramente è quello di non essere seguiti da una persona qualificata e quindi di commettere movimenti scorretti, con il rischio di farsi anche male. Inoltre l’allenatore qualificato è in grado di valutare i miglioramenti ed i risultati: nei vari mesi di frequentazione della palestra gli allenamenti devono mutare in base ai progressi ed ai risultati che si vogliono ottenere.

Che dire poi dell’aspetto psicologico della questione? Frequentando la palestra, allenandosi soprattutto durante le sedute di gruppo guidate da un trainer, si è spronati a lavorare costantemente e sodo ed a fare sempre meglio. A casa invece si tende è molto più facile cedere alla mancanza di tempo ed alla pigrizia: per questo è fondamentale essere dotati di una grande forza di volontà. Non frequentare la palestra vuol dire anche non socializzare e soprattutto non approfittare dei numerosi servizi che offrono, vale a dire massaggi, sauna, bagno turco e sala relax. Praticando la home fitness non si può usufruire delle più moderne tecnologie offerte dagli esclusivi attrezzi professionali di cui sono dotate le palestre: la spesa per dotarsi di simili apparecchiature sarebbe molto più alta di un abbonamento alla palestra, che quindi diventerebbe molto più conveniente. Un altro svantaggio della home fitness è la mancanza di concentrazione.

Difficile trovare la casa a propria disposizione: figli, coniuge, animali domestici, telefonate e vicini sono sempre in agguato. Mentre si è impegnati nell’esecuzione di un esercizio particolarmente impegnativo suona il telefono e una volta finito di parlare non ci si ricorda più quale esercizio si stava facendo. Vogliamo poi parlare di fare ginnastica con un gatto, o anche più in casa? Sicuramente una delle cose più divertenti in assoluto, ma che di certo non aiuta ad effettuare l’allenamento con concentrazione. Quindi per far sì che la home fitness dia dei risultati soddisfacenti bisogna avere la casa, o perlomeno il locale adibito a palestra a propria disposizione, staccare il telefono, munirsi di un buon programma di allenamento e di tanta forza di volontà.

Ma, non abbattetevi, a tutto ciò sembra esserci una soluzione: INTERNET! Facendo ricorso alle infinite “risorse” della Rete, ecco che si aprono scenari nuovi anche per l’home fitness, applicazioni ed attrezzi collegati in tempo reale a personal trainer (reali o virtuali) e la nuova moda del 2016 braccialetti (o anche orologi) fitness che aiutano ad essere costante negli allenamenti ed a migliorare le proprie performance.

Interessante?

Puoi condividerlo con i tuoi amici e conoscenti o lasciare un commento. La tua opinione per noi è importante!
Continua a navigare il magazine LIFE - Mondo Persona attraverso le varie categorie (in alto) o gli articoli correlati che trovi di seguito.

Fitness domestico: pro e contro dell’home fitness ultima modifica: 2016-01-04T12:50:43+00:00 da Redazione CuDriEc
Condividi questo articolo su:

Lasciaci un tuo commento